Giovedì 19 Gennaio 2017

L'opinione

Egregio Signor Sindaco, la viabilità di molte strade del territorio comunale risulta spesso compromessa a causa del cattivo stato del manto stradale. La sicurezza della percorribilità è pregiudicata da avvallamenti, buche e deterioramenti di molte carreggiate, sia nei quartieri di città come nelle frazioni ed ancor di più nelle vie di campagna.

Verdi Lugo: Una Piattaforma per impedire il depotenziamento dell'Ospedale

Mercoledì 30 Novembre 2016

I Verdi, prendendo atto dei segnali positivi dei Sindacati confederali e dei Sindaci di Lugo e Faenza, nonché del locale PD, propongono una piattaforma comune a tutti coloro che hanno a cuore l'ospedale di Lugo. Di seguito i punti che devono essere messi al centro della discussione.

Pd Conselice: Bene il recupero della scuola primaria, basta alle polemiche

Mercoledì 23 Novembre 2016

La variante al PSC e il progetto di recupero ed ampliamento della scuola primaria di Conselice entra in Consiglio Comunale per la sua definitiva approvazione. Il PD considera positivo il lavoro svolto dall'Amministrazione comunale – in linea con il mandato ricevuto dai cittadini – in particolar modo per lo sforzo di elaborazione tecnica che ha portato l'intero edificio storico ad un adeguamento sismico ben superiore ad ogni possibile miglioramento.

Antonio Patuelli (Presidente ABI): incoraggiare il ciclo virtuoso del risparmio e degli investimenti

Giovedì 27 Ottobre 2016
Antonio Patuelli, recentemente con il Presidente Mattarella

Riceviamo e pubblichiamo il discorso pronunciato da Antonio Patuelli nella Giornata Mondiale del Risparmio

Per realizzare una svolta decisamente positiva rispetto agli effetti della grave e lunga crisi, occorre ricreare quel clima di fiducia che è indispensabile per la ripresa, per incoraggiare il ciclo virtuoso del risparmio e degli investimenti.

Silvano Verlicchi: Assicurare la riorganizzazione dei punti nascita negli ospedali di Lugo e Faenza

Mercoledì 21 Settembre 2016

"La decisione con la quale l’AUSL Romagna prevede che i parti cesarei programmati e altre casistiche considerate a rischio non possano più essere praticate negli Ospedali di Lugo e Faenza ha suscitato le proteste dei sindacati e la disapprovazione dei sindaci dei due territori", scrive Verlicchi, Capo Gruppo del movimento civico Per la Buona Politica.

Silvano Verlicchi: Assicurare la riorganizzazione dei punti nascita negli ospedali di Lugo e Faenza

Mercoledì 14 Settembre 2016

La decisione con la quale l’AUSL Romagna prevede che i parti cesarei programmati e altre casistiche considerate a rischio non possano più essere praticate negli Ospedali di Lugo e Faenza ha suscitato le proteste dei sindacati e la disapprovazione dei sindaci dei due territori. I sindaci dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna (presenti con un loro rappresentante in seno alla Conferenza Territoriale Socio Sanitaria, quale organo di indirizzo) danno voce al loro dissenso attraverso gli organi di stampa, ma devono (come più volte il movimento Per la Buona Politica ha ribadito) esercitare il ruolo di programmazione, verifica e controllo che in materia sanitaria la normativa regionale loro assegna. 

Maria Paola Patuelli: Il NO alla “riforma” costituzionale della CGIL nazionale

Sabato 10 Settembre 2016
Susanna Camusso (foto tratta dal profilo Facebook)

Il NO alla “riforma” della CGIL nazionale è una notizia che i Comitati del NO attendevano da mesi con ansia. E con timore e speranza. In attesa con timore, perché ci era chiara la differenza del contesto politico rispetto alla campagna referendaria del 2005 e del 2006, quando la CGIL fu fra i promotori del Comitato Referendario per il NO alla “riforma” dell’allora governo Berlusconi. 

Partito Democratico della Bassa Romagna: irresponsabili le parole di Andrea Liverani della Lega Nord

Sabato 30 Luglio 2016

Il coordinamento del Partito Democratico della Bassa Romagna ritiene irresponsabili le parole pronunciate dal Consigliere Regionale della Lega Nord, Andrea Liverani, e soprattutto estranee ad un territorio che ancora una volta dimostra di non conoscere minimamente. Nello specifico riteniamo irricevibili le affermazioni riguardanti la Comunità di Budrio di Cotignola della quale dimostra di non conoscere né il numero di abitanti (sono 160 e non 32) né quello dei richiedenti asilo che verranno ospitati (20 e non 50), reperiti da chissà quali fonti, nonché il modo superficiale e spregiudicato con cui tratta un tema così complesso come l'accoglienza di migranti richiedenti asilo in fuga da terre martoriate dalla guerra, dalla violenza e dalle persecuzioni. 

Furti a Villanova, Gardin (LN): "Chiediamo osservatori di quartiere e allarmi privati"

Giovedì 28 Luglio 2016

La Lega Nord non resta impassibile, di fronte all’ennesima raffica di furti (molti con scasso) che ha sconvolto Villanova di Bagnacavallo, l’altra notte. "Su questo tema abbiamo invitato più volte gli amministratori di sinistra a fare di più ed a mettere in campo strategie diverse – spiega il segretario provinciale della LN, Samantha Gardin – ma ci sentiamo puntualmente rispondere che l’aumento dei reati (anche predatori, dimostrati da statistiche nazionali) è una percezione del cittadino, non dimostrata dai fatti".

Primo Costa: "Segnala-TE" va benissimo, ma il problema non è segnalare è fare dopo le segnalazioni

Sabato 23 Luglio 2016

E’ stato approvato dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna il progetto chiamato “Segnala-TE”, un sistema per la rilevazione, la raccolta, la classificazione e la gestione delle segnalazioni sul degrado urbano rilevate dai cittadini agli Enti locali. Progetto nato dalla Regione Emilia Romagna con la collaborazione di alcuni Enti locali e del Ministero per l’Innovazione e le Tecnologie. 

Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo su affaire Cassa di Cesena

Mercoledì 15 Giugno 2016

"L'intervento del 'Fondo' è un’ottima soluzione. Sono gli azionisti, e tra loro le fondazioni, a pagare un caro prezzo"

Sarà il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD), nella sua articolazione denominata “schema volontario”, ad intervenire per effettuare la ricapitalizzazione richiesta alla Cassa di Risparmio di Cesena per poter proseguire l’ordinaria attività, in regime di continuità aziendale. Tale condizione, da ripristinarsi fin dalla chiusura della semestrale 2015, era prevista con un intervento di ordinaria entità (a suo tempo anche gli organi di stampa riportavano importi fra 40 e 70 milioni di euro); negli ultimi mesi, però, questa prospettiva si è dimostrata inadeguata e nuove valutazioni hanno richiesto un intervento di 280 milioni di euro per far fronte ad accantonamenti ben più rilevanti sui crediti ad andamento anomalo, particolarmente quelli del settore immobiliare, e ripristinare gli indici di capitalizzazione e di rischiosità necessari.

Gabriele Serantoni: Lugo ha bisogno di giardinieri, non di boscaioli

Martedì 7 Giugno 2016

Scongiurato all'ultimo momento il taglio dei pini di Piazza Trisi, grazie all'allarme lanciato dai Verdi e dalla mobilitazione dei cittadini che hanno affollato l'altra sera la consulta cittadina che aveva questo problema all'ordine del giorno. Le verifiche condotte dall'assessore all'Ambiente Casamento hanno costretto ad ammettere che il pericolo, nato sull'onda emotiva del pino caduto in pineta a Ravenna, non esisteva. 

Maria Paola Patuelli: Siamo in buona compagnia, con Benigni e Valerio Onida. Altro che Casa Pound

Martedì 10 Maggio 2016
Valerio Onida

La nostra forza sta nella partecipazione, nel sostegno che riceviamo dalla cittadinanza, e nel nostro capillare impegno, che continua in tanti diversi luoghi della provincia. Diamo importanza ai numeri, ma non soltanto ai numeri. Ci conforta sapere che siamo in buona compagnia, nel nostro quotidiano sforzo di informare e chiedere attenzione. Roberto Benigni, uno dei pochi “eroi popolari” del nostro tempo, sta informandosi sulla “riforma” e orientandosi verso il NO al referendum costituzionale del prossimo ottobre. 

Gianfranco Spadoni: Provincia, l'autovelox fa saltare il banco, grazie a multe per milioni di euro

Sabato 23 Aprile 2016

Fra gli ultimi sospiri dalla morente Provincia, il Consiglio dovrà approvare il Rendiconto della gestione del 2015. Nonostante le persistenti note doglianze della giunta, tale documento fa emergere un quadro abbastanza positivo sul versante delle entrate tributarie con un maggiore provento di euro 145.709,86 rispetto alle previsioni. Il dato pone l’accento sulla pressione tributaria per abitante, pari a euro 80,08, in leggero aumento rispetto al 2014 (79,78). 

Montanari (PD): "Relazioni di vicinato e sicurezza sociale: agire con prudenza”

Domenica 3 Aprile 2016
Maurizio Montanari

A Voltana l'altra sera, ma anche in altre frazioni del lughese, a Faenza ed a Ravenna, la sicurezza nelle abitazioni sollecita l'attenzione dei cittadini e stimola disponibilità ad autorganizzarsi volontariamente, come risposta privata che aiuta le forze dell'ordine. Ne parliamo con il Segretario del PD di Lugo, che ha organizzato per lunedì sera 4 aprile, a San Lorenzo, nella Casa del Popolo, un'assemblea comunale sul tema con protagonisti locali e l'Onorevole Alberto Pagani, Deputato PD al Parlamento.

Gianfranco Spadoni: "Sanità, il futuro di Lugo e Faenza"

Domenica 13 Marzo 2016

È positivo il trasferimento di risorse destinato a investimenti per 17,4 milioni di euro per la nostra sanità, ma come rovescio della medaglia, tuttavia, tale provvedimento non rappresenta altro che un atto dovuto se si tiene conto delle dimensioni così ampie dell’ azienda sanitaria della Romagna con unmilione128,570 abitanti, vale a dire il 25,2% della popolazione regionale. 

Gianfranco Spadoni: Preoccupazioni per il futuro degli Ospedali di Lugo e Faenza

Sabato 12 Marzo 2016

È positivo il trasferimento di risorse destinato a investimenti per 17,4 milioni di euro per la nostra sanità, ma come rovescio della medaglia, tuttavia, tale provvedimento non rappresenta altro che un atto dovuto se si tiene conto delle dimensioni così ampie dell’Azienda sanitaria della Romagna con 1 milione 128.570 abitanti, vale a dire il 25,2% della popolazione regionale. In realtà per l’ospedale S. Maria delle Croci più appropriatamente si può parlare di adeguamenti dell’esistente, anche se si coglie il positivo ammodernamento delle tecnologie diagnostico – strumentali. 

Silvano Verlicchi: "Il controllo di vicinato è strumento utile. Il sindaco sarà illuminato?"

Sabato 23 Gennaio 2016

Il sindaco di Massa Lombarda esordisce: “Questo lavoro o lo si fa insieme o rischia di non essere produttivo, e deve vedere coinvolte le amministrazioni comunali, le Forze dell’Ordine ed i cittadini!”. Daniele Bassi, nell’incontro del 19 gennaio, con la presenza di molti cittadini provenienti da varie località, per presentare il controllo del vicinato, promosso dall’Unione dei Comuni (anche a seguito dell'ordine del giorno, approvato all'unanimità dal Consiglio dell'Unione e della mozione che il movimento Per la Buona Politica presentò nell'aprile 2015), chiarisce che i sindaci dell’Unione dei Comuni hanno la volontà di rendere più ardua l’azione di chi tende a delinquere in questo territorio.

I Presidenti PD delle Consulte di Lugo: "Coppola M5S si sbaglia"

Venerdì 15 Gennaio 2016

I Presidenti di Consulta aderenti al Partito Democratico di Lugo, Matilde Brignani, Massimo Taroni, Uliano Dalmonte, Doriano Tamburini, Attilio Paffile, Silvia Berdondini, Marco Bertozzi, Marco Bacchilega, Gianfranco Capra, Daniele Ferrieri, Patrizia Vignoli, Valeria Monti, relativamente all'incontro di martedì sera, 12 gennaio, fra le Consulte, la Giunta ed il Consiglio comunale di Lugo, sottolineano che le dichiarazioni e le critiche del capogruppo del M5S Domenico Coppola, denunciano una visione dei rapporti fra Circoscrizioni ed Amministrazione che non è mai stata propria dei partiti presenti e radicati sul nostro territorio. 

Gianfranco Spadoni: Bagnacavallo, nuovo svincolo, vecchie questioni, ritardi e denaro buttato

Venerdì 15 Gennaio 2016

A Bagnacavallo sarà realizzata una nuova interconnessione nel tratto dell’A14Dir compreso tra lo svincolo sulla strada provinciale Naviglio e il nuovo svincolo sulla San Vitale con funzioni di circondario sud est della città. Un’opera viaria di Euro 5.800.000 (3.200.000 contributo regionale, 2.500.000 della Provincia di Ravenna e 100.000 euro a carico di alcune imprese locali: operazione garantita dal Comune di Bagnacavallo), indiscutibilmente necessaria per dare respiro alla città e all’intero territorio votata favorevolmente anche dal sottoscritto, seppure nell’iter di questo intervento non siano mancati gravi errori, aspetti critici e contraddizioni. 

Caso Matrix, Alleva (AER): "La maggioranza approva una risoluzione del tutto inutile"

Martedì 12 Gennaio 2016

Nel dibattito scatenatosi sull'impianto di Conselice registriamo la nota stampa del capogruppo regionale de L'Altra Emilia-Romagna

"Sul caso Matrix, il Pd fa la solita melina e la maggioranza approva una risoluzione del tutto inutile. Si è persa così una buona occasione per dimostrare che il Consiglio Regionale ha davvero a cuore la salute dei suoi cittadini e si è preferito, come è uso nel Pd, provare a gettare fumo negli occhi approvando una risoluzione che, alla fine, non cambierà lo stato delle cose e non apporterà alcun beneficio al territorio e ai cittadini".

Maria Marabini (Lega Nord): "Russi, quale sicurezza?"

Sabato 28 Novembre 2015

Nonostante gli ultimi fatti delittuosi accaduti nell'ambito del territorio comunale, benchè diverse testate giornalistiche locali ne abbiano data la giusta rilevanza, il termine sicurezza pare essere una semplice opzione nel glossario delle priorità a cui dare giusta rilevanza nelle discussioni (Consigli Comunali) ritenute “veramente importanti” da questa Amministrazione. 
Da considerare, e quindi da non nascondere, sono le esternazioni nei banchetti nelle piazze e nei mercati che il cittadino e chi ne è stato comunque toccato, discute ogni giorno.

La barbarie di Parigi e noi. Lo sdegno, la condanna, la solidarietà, la difesa della libertà

Sabato 14 Novembre 2015

Gli attacchi terroristici nella capitale francese - rivendicati dall'Isis - interrogano tutti noi. Non possiamo rimanere indifferenti. Ma non dobbiamo reagire con isteria. Oggi siamo tutti parigini

Siamo un giornale locale e di solito non ci occupiamo dei grandi fatti nazionali e internazionali. Ma i fatti di Parigi non possono lasciarci indifferenti.

Perchè tutti noi amiamo Parigi e ci siamo stati almeno una volta nella vita. E perchè - soprattutto - oggi Parigi è un simbolo, che ci riguarda, un simbolo attaccato e ferito.

Parigi è il simbolo delle nostre libertà, dei nostri valori di democrazia, di tolleranza, di civiltà aperta e includente, quella civiltà nata proprio là sulle rive della Senna, figlia dell'illuminismo e della rivoluzione. 

Laura Beltrami: "Ad Alfonsine un caso di omonimia che mi coinvolge"

Lunedì 9 Novembre 2015
Laura Beltrami

Sono Beltrami Laura capogruppo consiliare della lista civica “Per Alfonsine”, con la presente sono a chiedere gentilmente uno spazio con la speranza di sgombrare il campo da ogni dubbio su chi ha inviato un “messaggio offensivo” alla consulta di Voltana.

In breve i fatti: la sera del 31 ottobre in piena festa di Halloween, sono stata avvicinata da un signore di Voltana che chiedendomi se ero io la consigliera Beltrami Laura, voleva chiarimenti su un fax da me spedito! Ovviamente non avendo io spedito la missiva sono rimasta basita! Dal numero dal quale è stato spedito il fax è stato ben chiaro che si trattava di un caso di omonimia. 

Spadoni: "Giudice di Pace, unico uffico per Faenza e Lugo"

Domenica 8 Novembre 2015
GIanfranco Spadoni - UDC

Con un comunicato, il consigliere provinciale dell'UDC, Gianfranco Spadoni, prende posizione sulla scelta di mantenere l'ufficio del Giudice di Pace a Faenza che, secondo il consigliere "è stata gestita con improvvisazione e dilettantismo da parte degli enti locali, oltre che dal governo centrale".

M5S regionale: "La Regione si attivi per ripristinare la vecchia tratta Budrio-Massa Lombarda"

Mercoledì 4 Novembre 2015

In una interrogazione alla Giunta, i consiglieri del Movimento invitano al Regione a valutare l'ipotesi di ripristinare quel collegamento ferroviario

La tratta ferroviaria lunga circa 26 chilometri che fino al 1964 collegava Budrio a Massa Lombarda se riattivata "potrebbe consentire un utile collegamento diretto e alternativo tra Bologna e Ravenna, con un alto interesse anche per il trasporto merci vista la spiccata vocazione agroalimentare del territorio attraversato e dell'interscambio con il porto di Ravenna".

SEL Lugo: "Solidarietà per una comunità più unita"

Venerdì 11 Settembre 2015

Il gruppo di Sinistra Ecologia Libertà di Lugo manifesta il suo appoggio nei confronti delle soluzioni cercate e trasformate in atti umanitari dal Sindaco Davide Ranalli e dai suoi collaboratori, che hanno correttamente e tempestivamente affrontato la situazione dei migranti accolti nella frazione di Santa Maria in Fabriago in collaborazione con la Giunta Comunale e la Croce Rossa coinvolgendo opportunamente la comunità della frazione in un dibattito costruttivo sul loro stazionamento.

Alessio Seganti: Realismo, trasparenza e ferma concretezza sull'accoglienza dei migranti

Giovedì 3 Settembre 2015

L’accoglienza dei migranti richiedenti asilo sul territorio del nostro comune si dimostra essere, come previsto, un tema complesso e delicato e come tale va affrontato con realismo, trasparenza e con ferma concretezza. Sul piano nazionale, come Associazione Per la Buona Politica, riteniamo che il Governo, al di là dello sforzo umanitario profuso nel Mediterraneo, dimostri, anche in questo frangente, tutta la scarsa efficienza e tutta la farraginosità della macchina burocratica pubblica.

Comitati no inceneritori: "Regione Emilia Romagna e intese con Hera/Iren, schiaffo ai territori"

Martedì 11 Agosto 2015

Il 3 agosto scorso la Giunta regionale dell’Emilia-Romagna ha pubblicato il tanto enunciato “accordo” con le multiutility Hera ed Iren. Era stato annunciato con un comunicato stampa quasi un mese fa, con un tempismo politicamente sospetto, il giorno precedente la manifestazione di protesta contro l'art.35 del Decreto Sblocca Italia “Nessun Dorma”, tenutasi a Parma l'11 luglio 2015. In quest’ultimo mese è successo di tutto.

Primo Costa: Lettera Aperta ai cittadini lughesi sulla Consulta, sulla Giunta e sul Centro Storico

Domenica 2 Agosto 2015
Il monumento a Baracca

La Consulta di Decentramento del Centro Storico di Lugo insediatasi nei primi giorni di novembre del 2014, proponeva all’Amministrazione Comunale - attraverso la persona del Presidente Primo Costa e dei consiglieri - alcuni obiettivi di consolidamento della funzionalità e della riqualificazione della città. 

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it