Venerdì 22 Febbraio 2019

L'opinione

Assistiamo a una bizzarra proposta del candidato Sindaco della Lega ex Nord e della Buona Politica sulla sicurezza a Lugo. La Lega esprime il Ministro dell’Interno, il massimo responsabile della sicurezza e cosa propone il suo candidato Sindaco di Lugo? Di istituire l’Assessorato alla Sicurezza!

Rita Brignani: La Lega strumentalizza a scopi elettorali un episodio di cronaca

Sabato 12 Gennaio 2019

Leggiamo con stupore e rammarico le dichiarazioni rilasciate dalla candidata sindaco a Conselice per la Lega Eliana Panfiglio. Rammarico perché, pur se nello stile della forza politica che rappresenta, si è voluto strumentalizzare a scopi elettorali un episodio di cronaca. Stupore perché le affermazioni del Consigliere Panfiglio volutamente ignorano quanto approvato in termini di investimenti ed azioni, inerenti la sicurezza, dal Consiglio Comunale durante questa legislatura; investimenti ed azioni che in gran parte sono già stati realizzati o sono in fase di completamento. 

Lorenzo De Benedictis: Legge di bilancio, un cambio di passo c'è stato, ma assolutamente in negativo

Lunedì 31 Dicembre 2018
Lorenzo De Benedictis

Apprendiamo con stupore e perplessità quanto dichiarato dalla Lega nella giornata di domenica, rispetto alla "manovra economica“ approvata poche ore fa dalla Camera dei Deputati. Considerando che - dati alla mano - la crescita economica di questo paese negli ultimi sei mesi è stata zero, e l'unica cosa che è cresciuta è stata lo spread. 

{data:spazio_pubblicitario}

SULPL: Alcune precisazioni dal sindacato della Polizia Locale sul lavoro degli agenti della Bassa

Lunedì 24 Dicembre 2018

La scrivente Organizzazione Sindacale, in merito alle notizie diffuse da rappresentanti dell’Amministrazione dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna nei giorni scorsi, intende precisare alcune cose anche segnalando affermazioni non corrispondenti al vero. E’ da diverso tempo che le problematiche della Polizia L ocale dell’Unione erano state segnalate sia all'attenzione dell'Amministrazione sia a quella del Comando e che le stesse riguardano anche il tema della sicurezza degli operatori in servizio che indirettamente poi si ripercuote nella sicurezza dei cittadini.

Art. 1 MDP: La modernizzazione della linea Bologna-Ravenna non può avvenire contro i pendolari

Martedì 11 Dicembre 2018

Sono preoccupanti gli effetti indesiderati e contraddittori del potenziamento della tratta ferroviaria Bologna-Ravenna e sui nuovi orari dei treni entrati in vigore dal 9 dicembre. L'idea originaria dell'accordo tra enti locali, Regione Emilia-Romagna e Trenitalia che prevedeva la velocizzazione dei collegamenti da e per Bologna separando le fermate dell’interland bolognese e imolese in una linea dedicata di servizio ferroviario metropolitano, per consentire risparmi di tempo di percorrenza tra i 10 e i 15 minuti in tutta la tratta Ravenna-Bologna, era sicuramente positiva e corrispondeva alla richiesta da anni avanzata dagli Enti Locali e dagli utenti di una modernizzazione della frequentatissima tratta ferroviaria Bologna-Ravenna a vantaggio di tutti. 

Partecipazione Sociale: Sul progetto per servizi di prossimità nell’area ex Acetificio Venturi

Mercoledì 5 Dicembre 2018

La scelta di riqualificare l’area degradata dell’ex Acetificio Venturi era già stata oggetto di discussione fin dalla chiusura dell’azienda risalente agli anni ‘80. La ragion d’essere della scelta originaria di destinare l’area a polo per l’istruzione superiore per la Bassa Romagna è venuta meno a seguito dell’indebolimento della capacità operativa della Provincia, dopo la legge Del Rio.

{data:spazio_pubblicitario}

Pd Bassa Romagna: Assurdo bloccare l'ammodernamento della Statale Adriatica

Lunedì 26 Novembre 2018

L’incubo quotidiano di una strada, la Reale, che è stata rinnovata l’ultima volta nel 1928 e che oggi ha il compito di servire il porto di Ravenna e il bacino turistico più grande d’Italia, ovvero la riviera romagnola, è unn compito che un’infrastruttura così datata oggi non può più sostenere. Il problema si è accentuato negli anni e ciò ha portato la politica a costruire una risposta, che si chiama nuova Ss16.

Immigrazione. Partecipazione Sociale Lugo: Per integrazione rafforzare welfare e mercato del lavoro

Lunedì 26 Novembre 2018

La Legge Bossi-Fini del 2002 introdusse norme restrittive sulla concessione di permessi di soggiorno, condizionandola alla presentazione di un regolare contratto di lavoro ed istituì il reato di clandestinità. Così la Legge ha alimentato il passaggio alla clandestinità di quanti svolgevano occupazioni precarie per datori di lavoro privi di scrupoli e attratti dallo sfruttamento del lavoro nero, magari per persone prive di permessi di soggiorno e per questo più facilmente ricattabili, con ciò infoltendo le file di persone in stato di grave disagio, potenzialmente coinvolgibili in attività illecite.

Consiglieri di minoranza Consulta Lugo Sud: Continuiamo a non venire ascoltati e coinvolti

Sabato 17 Novembre 2018

Fin dalle prime azioni, questa giunta Ranalli si è contraddistinta per il chiaro intento di rendere sempre meno partecipe e più marginale il ruolo delle consulte di quartiere al processo decisionale dei progetti della città.

{data:spazio_pubblicitario}

UIL Ravenna: Sanità in stato di abbandono. Mancano i medici a Ravenna, Lugo e Faenza

Sabato 10 Novembre 2018
Foto di repertorio

A quasi un anno dall’ultima “emergenza influenzale” dell’Ospedale di Ravenna, dopo le tante promesse seguite alle denunce dei professionisti e della UIL, alle interrogazioni e discussioni in Consiglio Comunale, purtroppo costatiamo che nulla è cambiato, anzi ad esempio la situazione nel reparto di Medicina di Ravenna, il più grande dell’Ausl della Romagna, è addirittura peggiorata.

Gianmarco Rossato: Sulle confuse dichiarazioni del Consigliere Regionale della Lega Liverani

Giovedì 8 Novembre 2018

Il consigliere Andrea Liverani gioca nuovamente al suo sport preferito, che è quello di preoccuparsi ed intervenire in modo confusionario su argomenti e temi a lui sconosciuti. Il territorio della Bassa Romagna negli ultimi dieci anni ha investito tantissimo sull’Unione dei Comuni: questo ha permesso di mantenere un altissimo livello dei servizi, mentre i risparmi realizzati sono stati utilizzati per valorizzare le singole identità dei nove Comuni. Il virtuosismo della Bassa Romagna è riconosciuto a livello nazionale e regionale, tant’è che proprio grazie a questa eccellenza sono arrivati numerosi finanziamenti per altrettanti progetti che diversamente non sarebbero stati realizzati. 

Samuele Albonetti: Provincia unica, si proceda con la fusione se ritenuta utile

Sabato 3 Novembre 2018
Samuele Albonetti

Nei giorni scorsi si sono svolte le elezioni di secondo grado dei Consigli provinciali delle tre attuali province romagnole, Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna. Nell’augurare buon lavoro a tutti i consiglieri, neoeletti o riconfermati che siano, prendo atto che ciò ha coinciso con rinnovate dichiarazioni di intenti riguardo alla opportunità di costituire una provincia unica di Romagna. Se da un lato il MAR giudica positivamente tutto ciò che va nella direzione di una maggiore unità e autonomia della Romagna, dall’altro non si possono tacere almeno tre elementi che scaturiscono dal dibattito in corso. 

{data:spazio_pubblicitario}

Per la Buona Politica: Piazza Savonarola. D'accordo con il Comitato: progetto da ripensare!

Venerdì 14 Settembre 2018

Nei giorni scorsi, il Gruppo Consigliare e l’Associazione Per la Buona Politica hanno incontrato il Comitato dei cittadini di piazza Savonarola per ascoltare i dubbi e le preoccupazioni manifestate nei confronti del progetto di riqualificazione della piazza, presentato dall’Amministrazione comunale di Lugo nel corso di alcuni incontri pubblici, e per prestare attenzione alle proposte avanzate per migliorarne l’accessibilità e la pubblica fruibilità. 

Art.1 MDP Bassa Romagna: Sanità locale in declino, serve cambio di rotta

Mercoledì 29 Agosto 2018

Art.1 Bassa Romagna non intende rassegnarsi all’evidente degrado della Sanità pubblica del Distretto Bassa Romagna. Non ci sfuggono le responsabilità nazionali, dell’aver portato al collasso, nel corso degli anni, la coraggiosa Riforma del 1978 che istituì il SSN, superando il vecchio sistema delle mutue.

Per la Buona Politica. Riflessioni sul principio di dualità tra opposizione e maggioranza

Lunedì 13 Agosto 2018

“Per far funzionare un parlamento, bisogna essere in due, una maggioranza e una opposizione… La maggioranza, affinché il parlamento funzioni a dovere, bisogna che sia una libera intesa di uomini pensanti, tenuti insieme da ragionate convinzioni, non solo tolleranti, ma desiderosi della discussione e pronti a rifare alla fine di ogni giorno il loro esame di coscienza, per verificare se le ragioni sulle quali fino a ieri si son trovati d'accordo continuino a resistere di fronte alle confutazioni degli oppositori. 

{data:spazio_pubblicitario}

Politica. Il M5S denuncia la costosa "propaganda" dell'amministrazione lughese

Giovedì 2 Agosto 2018

"La politica non può essere un’azione continua di propaganda. Chi ritiene altrimenti condanna se stesso, e la comunità per cui è chiamato a svolgere il ruolo di amministratore, al depauperamento dei valori etici, morali, sociali ed economici che dovrebbero essere alla base del buon governo". Con queste parole, il capogruppo del M5S di Lugo, Domenico Coppola apre ad una serie di critiche su diverse scelte operate dall'amministrazione Pd al governo della città.

Ausl Romagna. Verdi Lugo: Unione tra sanità pubblica e privata. Quali benefici per i cittadini?

Venerdì 6 Luglio 2018

Fidanzamento ufficiale tra sanità pubblica e privata. È avvenuto ieri a villa Maria Cecilia di Cotignola dove il direttore dell’Ausl unica di Romagna, Marcello Tonini, ha sdoganato e benedetto l’apporto essenziale, a suo parere, della sanità privata per mantenere i livelli standard elevati (rispetto ad altre regioni) delle prestazioni sanitarie. 

Abolizione superticket. L’Altra Emilia-Romagna: Pura demagogia elettoralistica, inutile per tutti

Venerdì 6 Luglio 2018

Siamo ormai abituati ai roboanti annunci del Presidente Bonaccini, in sanità in particolare (esempio, tempi di attesa ed incrementi di personale) con il silente sostegno del suo assessore Venturi e l’agnostico plauso dei consiglieri regionali di maggioranza e dei segretari regionali dei sindacati confederali. Anche in questa occasione non si è smentito: ha annunciato l’abolizione del super ticket per le fasce di reddito tra i 36.000 ed i 100.000 euro anno. E’ solo demagogia sparsa a piene mani, inutile per i poveri ed i malati cronici. Ed anche per i ceti medi ed alti.

{data:spazio_pubblicitario}

Gianfranco Spadoni: Lavori al ponte sul Senio, tanti i problemi di viabilità

Giovedì 28 Giugno 2018

Il 18 giugno scorso è partito il cantiere per lavori al ponte sul Senio con la conseguente chiusura della strada provinciale San Silvestro Felisio. L’intervento dell’importo di 830 mila euro prevede la chiusura del ponte per un periodo di circa quattro mesi durante il quale è stata indicata una serie di percorsi alternativi. Nello specifico i veicoli provenienti da Faenza dalla via San Silvestro Felisio dovranno deviare sulla strada provinciale Ponte Sant’Andrea per poi giungere sulla Naviglio, mentre per i veicoli provenienti da Lugo è indicata la deviazione per Solarolo per poi proseguire sulla provinciale Pilastrino San Mauro e a seguire sulla provinciale 47 Borello. 

Sinistra Italiana: Il Ministro Salvini gioca al rilancio per distogliere attenzione da problemi veri

Sabato 23 Giugno 2018

Non passa giorno in cui il Ministro Salvini non giochi al rilancio. Siamo partiti da #chiudiamoiporti, siamo passati dal censimento Rom, per arrivare alla revoca della scorta a Roberto Saviano. I temi sono sempre e solo gli stessi: immigrazione e sicurezza, sferrando continui attacchi a chi ogni giorno conserva pezzi di umanità occupandosi degli ultimi, siano essi organizzazioni umanitarie, chiese o cittadini.

BASEBALL / Accelerata del Godo, tre vittorie e un ko negli ultimi turni. Battuta pure la capolista

Martedì 19 Giugno 2018

Continua la scalata del Baseball Godo. La squadra di Naldoni strappa domenica 10 giugno il doppio successo a Potenza Picena vincendo entrambi gli incontri 0-3 e 1-13 e risale la classifica. Nella partita della mattina si è visto più gioco da entrambi i team, con dodici valide in totale (cinque per il Godo e sette per gli avversari), ma tutto è stato deciso da tre errori consecutivi dei padroni di casa nel quarto inning, di cui ha approfittato il Godo che, aggiungendo anche i singoli di Meriggi e Servidei, firma il 3-0 che sarà anche il risultato finale.

{data:spazio_pubblicitario}

Alessandra Govoni: Lettera aperta ai militanti di Art. 1 MDP

Lunedì 4 Giugno 2018
Alessandra Govoni con Giovanni Paglia

Alla fine abbiamo il governo, d'altra parte votare serve a eleggere la propria rappresentanza politica, perchè realizzi nel concreto gli ideali politici in cui si crede. Ecco, parto dalla fine perchè credo che mi venga più chiaro esprimere quello che penso. Il contratto sottoscritto da M5S e Lega non rispetta molti dei punti più caratterizzanti della campagna politica dei Cinque Stelle, e sento molti rappresentanti della sinistra accusare di incoerenza questa forza politica. 

Per la Buona Politica: L'ospedale di Lugo e l'inadeguato ruolo dei sindaci

Martedì 29 Maggio 2018

Il riordino della rete ospedaliera dell’AUSL Romagna, dopo quasi un biennio di esercizio, non ha portato alcun miglioramento nel lughese, ma, al contrario, ha generato un depotenziamento e ridimensionamento del presidio ospedaliero di Lugo che, di conseguenza, ha perduto le caratteristiche e l’importanza di un tempo.

MAR. Samuele Albonetti: Perchè non spingersi a chiedere che la Romagna diventi Regione?

Lunedì 7 Maggio 2018
Samuele Albonetti

"Periodicamente ritorna di attualità quel che per il MAR è ragione di vita, ossia la 'questione romagnola'. Nei giorni scorsi è stato il presidente di Legacoop Romagna, Guglielmo Russo, a farsene portavoce. Apprezzo decisamente le parole di Russo e la sua costanza nel cercare di spronare e stimolare il mondo politico sull’argomento. Russo pone una domanda seria e ineludibile: la Romagna oggi dispone di un adeguato livello istituzionale? Secondo Russo no. 

{data:spazio_pubblicitario}

PD Bassa Romagna: Pieno rispetto delle minoranze e che il dibattito torni sulle priorità

Giovedì 5 Aprile 2018

Il Partito Democratico dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna ritiene doveroso ribadire il pieno rispetto per tutte le forze di opposizione sia all'interno degli organismi preposti, sia in tutti quei luoghi (per esempio i social network) dove anche nella recente campagna elettorale è stato fatto oggetto di attacchi difficili da inserire nella normale dialettica quotidiana. 

Ilaria Ricci Picciloni: Situazione insostenibile nel Consiglio dell'Unione. Una lettera di denuncia

Martedì 3 Aprile 2018

In veste di Vicepresidente del Consiglio, oltre che di Consigliere Capogruppo e Presidente di commissione Garanzia, ho inoltrato al Presidente dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna e al Presidente del consiglio, una lettera denuncia sullo stato moralmente avvilente in cui versa il Consiglio dell’Unione come contesto politico-istituzionale.

Lorenzo De Benedictis: richiedenti asilo, sì alla solidarietà ma attenzione alle esigenze residenti

Venerdì 30 Marzo 2018

In data 1 aprile 2018 entrerà in vigore la nuova convenzione fra Unione dei Comuni della Bassa Romagna, l’Asp dei Comuni della Bassa Romagna e la Prefettura di Ravenna per il servizio di Accoglienza Richiedenti Protezione nel territorio della Bassa Romagna. Le principali novità riguardano la diminuzione complessiva dei posti dedicati all’accoglienza, che passano da 417 a 341 e le conseguenti modifiche nel numero e nella composizione dei siti stessi.

{data:spazio_pubblicitario}

Bruno Pelloni: Economia locale, dati altalenanti, non si consolida la ripresa

Lunedì 26 Marzo 2018

Dopo due trimestri consecutivi, il 2° e il 3° 2017, nei quali, per la prima volta dal 2008, si registravano segni positivi nel numero delle imprese iscritte della Provincia di Ravenna, il dato dell’ultimo trimestre 2017 ritorna negativo lasciando un’ombra inquietante sulla reale inversione di tendenza dell’andamento economico locale. Negli ultimi 90 giorni del 2017, le cancellazioni presso la CCIAA hanno superato di 24 unità le nuove iscrizioni portando a 328 su base annua la perdita di imprese a livello provinciale con un tasso di variazione del -0.8 %, peggiore rispetto all’andamento regionale e nazionale. 

Carlo Lorenzo Corelli: I Socialisti di Ravenna dopo il voto del 4 marzo

Lunedì 19 Marzo 2018

Domenica 18 marzo si è riunito a Russi l’attivo provinciale del Partito Socialista per discutere del voto del 4 marzo. Ecco quanto emerso, raccogliendo gli spunti del dibattito. Se pensiamo davvero che valga la pena continuare a tenere in vita un autonomo Partito Socialista, dobbiamo renderne chiare le ragioni, diversamente saremo soltanto gli ultimi di una bella storia che si conclude con noi. 

Giancarlo Melandri: i commercianti sono usciti dalla crisi? Secondo Confesercenti ancora no

Lunedì 12 Febbraio 2018
Giancarlo Melandri

I dati appena diffusi dalla Camera di Commercio sulla natalità e mortalità delle imprese nel quarto trimestre del 2017 continuano ad essere negativi. Anche se, confrontando i dati con gli ultimi due anni, possiamo notare che il saldo tra imprese iscritte e cessate e sicuramente più leggero ma pur sempre col segno meno. Proprio per questo non va allentata la guardia.

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it