Domenica 26 Febbraio 2017

Ambiente

L’iniziativa è stata riproposta anche quest’anno in occasione di “M’illumino di meno”

La scuola primaria “Giuseppe Garibaldi” di Lugo ha aderito alla giornata del risparmio energetico “M'illumino di meno" organizzando il Piedibus. I docenti e gli alunni delle classi 5A, 4A, 4C, 3A, 3C, 3B, 2B si sono ritrovati alle 8 di venerdì 24 febbraio presso il parcheggio della Rocca di Lugo (lato ovest) per raggiungere a piedi il plesso scolastico.

"M'illumino di meno": Poste Italiane spegne le luci in 27 uffici dell’Emilia Romagna

Venerdì 24 Febbraio 2017

Nel Ravennate luci spente nelle sedi dell’ufficio di Piazza Garibaldi a Ravenna, Via Naviglio a Faenza e nel Centro di Recapito di Lugo

Poste Italiane partecipa anche quest’anno all’iniziativa dedicata all’ambiente e al risparmio energetico “M’illumino di meno”: oggi spegnerà dalle 18 alle 19.30 le luci in 27 sedi presenti su tutto il territorio regionale. In provincia di Ravenna aderiscono gli uffici di Ravenna Centro, Faenza e il Centro di Recapito di Lugo.

"Il Lamone. Un fiume tra storia e genti": se ne parla stasera alla Bottega Matteotti di Bagnacavallo

Venerdì 24 Febbraio 2017

Oggi, venerdì 24 febbraio, alle 21, la prima parte degli appuntamenti culturali del 2017 alla Bottega Matteotti di Bagnacavallo si chiuderà con una serata alla scoperta del fiume Lamone assieme a Pietro Barberini e Osiride Guerrini, autori del libro Il Lamone. Un fiume tra storia e genti (Sbc 2016). A dialogare con loro ci sarà Giuseppe Masetti. 

Legambiente: polveri sottili e piani energetici, politiche ambientali al palo in Bassa Romagna?

Giovedì 23 Febbraio 2017

Il presidente del circolo Cederna di Legambiente approfitta delle iniziative organizzate sul territorio per celebrare la giornata del risparmio energetico, M'illumino di meno, per chiedere "quando si passerà dalle iniziative di sensibilizzazione ai fatti concreti? Quali sono i progetti concreti messi in campo dalle amministrazioni pubbliche in materia ambientale?".

Sinistra Italiana Bassa Romagna: "Sui pozzi Longanesi o si discute o usciamo dalla Giunta di Lugo"

Giovedì 23 Febbraio 2017

Sinistra Italiana minaccia l'uscita dalla Giunta lughese sulla questione dello sfruttamento dei pozzi di metano Longanesi, considerati pericolosi per l'ambiente: "Si rischia un peggioramento della subsidenza; il Sindaco Ranalli non ci ha invitato alla discussione e non ascolta nessuno"

"Veniamo a sapere da un articolo di “Lugonotizie” dell’assemblea pubblica che si terrà nella sala comunale di Bagnacavallo venerdì 24 febbraio alle 20:30. In questo incontro, il sindaco di Bagnacavallo Eleonora Proni e il sindaco di Lugo Davide Ranalli illustreranno il progetto dei pozzi di estrazione del metano Longanesi”, dichiara il comunicato di Sinistra Italiana-Bassa Romagna. 

Domani a Bagnacavallo per "M'illumino di meno": il riutilizzo creativo della carta

Giovedì 23 Febbraio 2017

Dalle 18 alle 20 lo spegnimento dell'illuminazione pubblica in piazza della Libertà, come gesto di adesione all'iniziativa

Venerdì 24 febbraio, in occasione di M'illumino di meno, a Bagnacavallo l'intera giornata sarà dedicata al riutilizzo creativo della carta, nello spirito dell'iniziativa promossa dal programma Caterpillar di RaiRadio2 e dedicata quest'anno alla condivisione.

A Bagnacavallo un'assemblea pubblica sul progetto di sviluppo del campo “Longanesi”

Martedì 21 Febbraio 2017

Venerdì 24 febbraio saranno presentati i contenuti, le azioni, il monitoraggio e gli interventi per la sicurezza del territorio

Venerdì 24 febbraio alle 20.30 nella Sala del Consiglio del municipio di Bagnacavallo, in piazza della Libertà 12, ci sarà un’assemblea pubblica dedicata al progetto di coltivazione del giacimento Longanesi, situato nei territori di Bagnacavallo e Lugo. Durante l’assemblea saranno presentati i contenuti, le azioni, il monitoraggio e gli interventi per la sicurezza del territorio.

LA POSTA DEI LETTORI / WWF Ravenna in difesa del Parco del Loto di Lugo

Sabato 18 Febbraio 2017

L'associazione critica la "totale incompetenza in tematiche “naturalistiche”" degli amministratori pubblici

Gentile Direttore, facciamo seguito a quanto espresso dai Verdi di Lugo sulle condizioni in cui versa l’Area di Riequilibrio Ecologico Parco del Loto. Purtroppo non si tratta della sola area tutelata che nel territorio ravennate versa in queste condizioni. Citiamo quale esempio il Sito di Importanza Comunitaria della villa Romana di Russi e quello di Punte Alberete nel Parco del delta del Po.

Verdi (Lugo): "Recuperiamo il Parco del Loto"

Martedì 14 Febbraio 2017
Il degrado presso il Parco del Loto

I Verdi lanciano l'allarme: "Solo una spiegazione davanti a questo degrado: il Comune di Lugo non ha la minima idea di come gestire il Parco del Loto e di cosa farci"

"Il Parco del Loto di Lugo", scrivono i Verdi, "Area di Riequilibrio Ecologico istituita con la Delibera del Consiglio Provinciale n. 36 del 29/03/2011, si sta rapidamente trasformando da un piccolo gioiello e vanto della città, a un luogo di degrado e malagestione."

Cotignola: al Teatro Binario l’Albaràz nell’isola protagonista di una serata dedicata al paesaggio

Martedì 14 Febbraio 2017
L'Albaràz di Cotignola

Mercoledì 15 febbraio alle 21 appuntamento al teatro Binario con l’architetto Luisa Calimani e il direttore del parco della Vena del gesso, Massimiliano Costa

L’associazione Primola di Cotignola presenta il secondo appuntamento con “Prima che cambi l'ora”, rassegna di musica e incontri per pensieri invernali e paesaggi possibili, per condividere l'importanza del Bello.

Un libro del Consorzio di Bonifica insegna agli studenti il rapporto tra acqua e territorio

Mercoledì 8 Febbraio 2017

Verrà distribuito agli studenti delle scuole della Bassa Romagna durante incontri ed iniziative, ma può anche essere richiesto dagli istituti interessati

«Il nostro territorio è frutto del rapporto continuo e secolare tra le acque, la terra e il lavoro dell’uomo. Il Consorzio di bonifica della Romagna Occidentale ti racconta la storia e l’attualità di questo rapporto.» Così si presenta agli studenti il quaderno didattico Acqua e territorio, letture, proposte operative e parole da ricordare che il Consorzio ha appena dato alle stampe rivolgendosi in primis ai ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado.

Migliora la qualità dell'aria: revocate le limitazioni al traffico e agli impianti di riscaldamento

Martedì 7 Febbraio 2017

Gli ultimi bollettini Arpae hanno registrato parametri di concentrazione sotto la soglia limite prevista dalla normativa

A seguito del miglioramento della qualità dell’aria, sono stati revocati i provvedimenti di limitazione della circolazione e dell’utilizzo degli impianti di riscaldamento domestici nel territorio comunale di Lugo. I provvedimenti erano stati adottati a partire da domenica 5 febbraio per ridurre l’inquinamento atmosferico, a tutela della salute dei cittadini.

Legambiente: "Il Parco del Loto è un'area protetta, ma forse il comune di Lugo non lo sa"

Sabato 4 Febbraio 2017

"Potature inspiegabili, aree inaccessibili, staccionate divelte e cartellonistica scomparsa. La Provincia di Ravenna ha mai verificato il rispetto degli impegni assunti per l'area di riequilibrio ecologico?"

Il mancato sfalcio di gran parte della superficie non deve sorprendere negativamente né indurre ad una sensazione di incuria. Il prato naturale è ricco di piante che con la loro fioritura attirano una miriade di insetti e varie specie di farfalle, delicate nell’aspetto e sensibili ai mutamenti ambientali. Con la distruzione di boschi, di prati spontanei, paludi, ecc... anch’esse rischierebbero l’estinzione. Ecco allora che "isole" di natura protetta danno un grande contributo alla loro protezione.” Così il sito del Comune di Lugo presenta il Parco del Loto, inserito nell'area di riequilibrio ecologico “Canale dei Mulini” istituita nel 2011 dalla Provincia di Ravenna con le finalità di conservazione e ripristino di specie animali e vegetali, educazione ambientale, miglioramento della funzione di “stepping stone” lungo il corridoio ecologico del Canale dei Mulini. 

Lugo, da domenica in vigore misure straordinarie per migliorare la qualità dell’aria

Venerdì 3 Febbraio 2017

Le misure sono predisposte dalla Regione Emilia-Romagna. Oltre 14 giorni di sforamento delle polveri sottili in provincia dall’inizio dell’anno

A partire da domenica 5 febbraio in tutto il territorio del Comune di Lugo saranno in vigore provvedimenti temporanei di limitazione della circolazione e dell’utilizzo degli impianti di riscaldamento domestici, per ridurre l’inquinamento atmosferico, a tutela della salute dei cittadini.

Emergenza aria: oggi un incontro in Regione tra tutti i sindaci dei Comuni capoluogo

Venerdì 3 Febbraio 2017

Invitati anche i sindaci dei Comuni con più di 30mila abitanti, come Lugo

L'emergenza aria sarà al centro di una riunione con i sindaci dei Comuni capoluogo e con più di 30.000 abitanti convocata oggi a Bologna dall'assessora regionale all'Ambiente, difesa del suolo e protezione civile Paola Gazzolo. Lo rende noto l'Ansa Emilia Romagna.

Ricerca idrocarburi nell'area Stefanina, anche il consiglio di Alfonsine esprime preoccupazione

Giovedì 2 Febbraio 2017

Firmato all'unanimità un ordine del giorno che invita l'amministrazione alla massima attenzione sul tema e ad adoperarsi per scongiurare il rischio di trivellazioni in un'area a rischio e protetta

Il consiglio comunale di Alfonsine ha approvato, nel corso dell'ultima seduta tenutasi il 31 gennaio, un ordine del giorno presentato dalla lista civica Per Alfonsine, inerente la richiesta di fermare, in ogni modo possibile all'amministrazione comunale, le concessioni per la ricerca di idrocarburi nel territorio comunale, nell'area denominata "La Stefanina".

Progetto di percorso ciclopedonale lungo il fiume Senio, in Bassa Romagna arriva la Rai

Lunedì 30 Gennaio 2017

Continua a riscuotere interesse l’idea lanciata dall’associazione Amici del fiume Senio

Domenica 29 gennaio una troupe di Rai 3 Emilia Romagna ha visitato Lugo e Cotignola per realizzare un servizio dedicato al progetto per un percorso ciclopedonale lungo il Senio, proposto dall’associazione “Amici del fiume Senio”.

Dossier Mal’Aria 2017 di Legambiente: male Reggio Emilia, Modena, Piacenza, Ravenna e Rimini

Lunedì 30 Gennaio 2017

In gennaio, già registrati almeno 15 giorni di superamento dei limiti di PM10. Presidio di Legambiente a Bologna, in occasione dell’incontro tra il Ministro Galletti e gli Assessori all’Ambiente di Emilia-Romagna, Veneto, Piemonte e Lombardia

Le polveri sottile invadono sempre più le città. Anche il 2017 si è aperto nella morsa dello smog: nel nuovo dossier Mal'Aria di Legambiente si afferma che nei primi 25 giorni di gennaio sono ben 5 i capoluoghi dell’Emilia-Romagna che hanno già registrato almeno 15 giorni di superamento del limite giornaliero previsto per il PM10.

Bagnacavallo, il Consiglio comunale approva l'acquisto di un'area per un bacino di laminazione

Venerdì 27 Gennaio 2017
L'area che diventerà cassa di laminazione

Il Consiglio comunale ha approvato nella seduta di lunedì 16 gennaio l’atto preliminare per l’acquisto di un’area per la formazione di un bacino di laminazione presso le vie Redino e Bandiera a Bagnacavallo. La deliberazione è stata approvata con 14 voti favorevoli (gruppi Pd, Bagnacavallo Insieme, Lega Nord-Forza Italia e un consigliere indipendente) e un’astensione (Uniti per Bagnacavallo).

Gli sconti Tari per i disservizi di aprile 2016 arriveranno nella bolletta di giugno

Mercoledì 25 Gennaio 2017

Pagata da Hera la penale di 474mila euro a Atersir, l'agenzia territoriale dell'Emilia Romagna per i servizi idrici e i rifiuti, che provvederà a rifondere i Comuni della provincia. Secondo la ripartizione, a Ravenna toccano 162mila euro, a Faenza 102mila, a Lugo 33mila e a Cervia 29mila

Hera ha provveduto a pagare a Atersir, l'agenzia territoriale dell'Emilia Romagna per i servizi idrici e i rifiuti, la penale per i disservizi che i cittadini della provincia hanno subito ad aprile 2016 sulla raccolta dei rifiuti urbani. Ne da notizia Il Resto del Carlino di Ravenna nella cronaca odierna, con un servizio a cura di Sara Servadei. Lo ricorderanno tutti: cassonetti traboccanti e camion per la raccolta che non passavano, a causa del passaggio della gestione del servizio ad un nuovo gestore.

Seminare un mondo nuovo: orto bio in cinque mosse.

Lunedì 16 Gennaio 2017

Partirà come annunciato, il prossimo venerdì 27 gennaio alle 20.30 ad Alfonsine il corso Orto bio in cinque mosse che ha per conduttore di eccezione lo stimatissimo Eugenio Mingozzi titolare della Azienda La Radisa, una delle storiche aziende orticole biologiche della Romagna intera. Da un’idea della Associazione culturale Bellalfonsine, seminare un mondo nuovo è il pensiero che ha ispirato il corso, parte il primo di un ciclo di cinque incontri, ciascuno dei quali affronterà precisi aspetti tecnici, che nel loro insieme costituiscono le basi teoriche ed esperienziali per riconvertire al bio il proprio orto oppure di iniziarne uno nuovo. 

Hera: "Dal 2017 utilizzeremo solo energia rinnovabile"

Martedì 10 Gennaio 2017
Foto di repertorio

La multiutility si allinea alle best practice di importanti gruppi internazionali e, come da obiettivi UE e agenda Onu, garantisce che da quest’anno tutte le attività gestite in Emilia Romagna saranno alimentate al 100% da energia elettrica “pulita”

Anche il Gruppo Hera punta sull’energia elettrica pulita e assicura, che da quest’anno per tutte le attività sul territorio emiliano-romagnolo impiegherà soltanto energia proveniente da fonti rinnovabili.

Temperature estreme fino alle 9 di domenica: arriva l'allerta della Protezione civile

Sabato 7 Gennaio 2017
Foto di repertorio

Fino alle 9 di domenica 8 gennaio, è attiva nel Ravennate e in tutta l'Emilia Romagna l'allerta numero 2 dell'Agenzia regionale di protezione civile, per temperature estreme (fase di attenzione, livello 1).

Bellalfonsine propone "Seminare un mondo nuovo: orto bio in cinque mosse", dal 27 gennaio

Venerdì 6 Gennaio 2017

Seminare un mondo nuovo è possibile dice Bellalfonsine che invita tutti a partecipare al primo corso per orto bio che partirà il prossimo 27 gennaio 2017 ad Alfonsine, coordinato da Eugenio Mingozzi di Radisa. 

Hera: "A Capodanno raccolte oltre 60 tonnellate di rifiuti a Ravenna"

Martedì 3 Gennaio 2017
Foto di repertorio

Conclusa la grande festa, si fanno i primi bilanci: 60 le tonnellate di rifiuti indifferenziati raccolte, 190 chili di plastica e 100 di vetro, 250 di carta. 10 i bidoni dati alle fiamme tra Lido Adriano, Savarna, Marina Romea e Piangipane

Sono iniziate nelle primissime ore del mattino del primo dell’anno, le pulizie straordinarie che hanno permesso di ripulire i centri città nel giro di poche ore e di restituirli ai cittadini nel loro normale stato di pulizia, dopo i grandi festeggiamenti di fine anno. 

Unione: gestione delle colonie e oasi feline, approvata l’integrazione del contratto con Te.Am Srl

Giovedì 22 Dicembre 2016
Foto di repertorio

Voto unanime da parte del consiglio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Nella seduta di mercoledì 21 dicembre 2016 il Consiglio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha approvato all’unanimità l’integrazione del contratto con Te.Am Srl per l'attività di censimento, controllo e gestione delle colonie e oasi feline presenti sul territorio e per la gestione delle attività di volontariato a esse connesse. 

Raccolta rifiuti, una nuova area self-service a Sant'Agata sul Santerno

Domenica 18 Dicembre 2016

Taglio del nastro ufficiale per la nuova area self service adiacente alla stazione ecologica di via Marcora. L’area è tra i pochi impianti del genere a livello nazionale e sarà a disposizione dei cittadini 24 ore su 24

Permettere ai cittadini di svolgere la raccolta differenziata in ogni momento della giornata e in autonomia, senza la presenza di un operatore ma con l’efficienza di un centro di raccolta: è questa la filosofia che sta alla base della nuova area self service della stazione ecologica di Sant’Agata sul Santerno, inaugurata questa mattina alla presenza di Enea Emiliani e Elisa Sgaravato, Sindaco e Assessore all’Ambiente del Comune; di Paola Pula Sindaco referente per l’Ambiente della Bassa Romagna e di Marco Guarnieri Responsabile Servizi Ambientali del Distretto Faenza-Lugo del Gruppo Hera. Presenti anche gli studenti della IA e IB della Scuola Secondaria di Primo Grado “Pascoli”.

Psr 2007-13: 66 le opere realizzate dal Consorzio di Bonifica della Romagna Occidentale

Martedì 13 Dicembre 2016
L'invaso del Consorzio irrguo Tebano Serra

In attesa del nuovo Piano di sviluppo rurale, l'ente ha diffuso una pubblicazione con il bilancio degli interventi effettuati

In epoca di drastici tagli alle spese di investimento per nuove infrastrutture, le uniche risorse certe che una finanza pubblica sempre più in sofferenza rende disponibili per il territorio locale sono quelle stanziate nell’ambito del Piano di sviluppo rurale (Psr). Per questo motivo il Consorzio di bonifica della Romagna Occidentale, fedele alla propria missione di creare condizioni per uno sviluppo sostenibile nel proprio comprensorio, è da sempre impegnato nella progettazione e realizzazione di opere candidabili all’assegnazione dei finanziamenti del Psr.

A Sant’Agata sul Santerno le buone pratiche ambientali si imparano al mercato

Lunedì 12 Dicembre 2016

Amministrazione Comunale e Gruppo Hera danno appuntamento ai cittadini martedì 13 dicembre, per informare su raccolta differenziata e riciclo dei rifiuti

In occasione del mercato cittadino di Sant’Agata sul Santerno, martedì 13 dicembre sarà presente un info point di Hera dalle 8.30 alle 13.30 nella centralissima piazza Umberto I, dove si potranno ricevere informazioni e gadget per svolgere correttamente la raccolta differenziata, oltre a dettagli sui servizi ambientali e informazioni sulle novità che riguardano la stazione ecologica di via Marcora.

Dal verde allo sport: nuovi interventi a Sant'Agata sul Santerno

Martedì 6 Dicembre 2016
Il parco Vatrenus

L’importo complessivo è di circa 82mila euro

Sant’Agata sul Santerno è pronta a nuovi interventi sul patrimonio pubblico, dopo la variazione di bilancio approvata nei giorni scorsi dal Consiglio comunale. Il primo intervento vedrà la realizzazione di due nuovi spogliatoi allo stadio comunale per accogliere il costante aumento del settore giovanile di Sant’Agata sul Santerno. Gli spogliatoi saranno ricavati dagli spazi dell’attuale magazzino e saranno ultimati entro la fine di febbraio 2017.

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it