Giovedì 23 Maggio 2019

BASEBALL / Il Godo pronto per il campionato di A1. Sabato la prima partita in casa

Venerdì 19 Aprile 2019 - Bassa Romagna, Russi
Immagine di repertorio

Il Godo baseball si accinge, per la seconda volta nella sua ultracinquantenaria storia, ad iniziare la sua avventura nel campionato di serie A1 affrontando per prima il Parmaclima, la squadra di Parma data fra le favorite. Il doppio incontro si terra' al “Quadrifoglio”, lo stadio di baseball di Parma, venerdi' 19 aprile alle ore 20.00 ed allo stadio "A. Casadio" di Godo, sabato 20 alle ore 20.30.



Sarà un campionato molto, troppo breve vista anche la defezione clamorosa del Rimini baseball. Le squadre però si presentano comunque molto agguerrite e determinate.


Il Godo baseball farà la sua parte col massimo dell'impegno e continuerà a sviluppare il proprio programma di crescita, cominciato tre anni fa, per costruire una base di giocatori provenienti dalla propria scuola, programma supportato da uno staff tecnico di prim'ordine giovane, esperto e molto determinato. L'incontro in prima giornata sarà interessante perché anche il Parma ha da sempre un progetto analogo, potendo comunque contare su un bacino di utenza ben più vasto.


In occasione dell'esordio casalingo della squadra di casa il capitano della stessa, Mattia Bucchi, a nome dei suoi compagni, ha rivolto un accorato appello a tutti i tifosi del Godo baseball:
“Mi rivolgo a tutti i tifosi del Godo Baseball. Sabato c’è bisogno anche di voi, venite numerosi  a fare il tifo x i vostri ragazzi! Con voi al nostro fianco, sarà come avere un uomo in più in campo! Aiutateci a dimostrare agli avversari che venire a giocare a Godo sarà una bella sfida! Noi giocatori ci crediamo e aspettiamo questo campionato da mesi, lavorando sempre al massimo per dare il meglio in partita!
FORZA GODO!!! Questo piccolo paese ha una forza immensa! Tutti noi! ”

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it