Mercoledì 24 Aprile 2019

Elezioni comunali di Russi. "Cambia Ross" si presenta e intende presentarsi al voto

Martedì 5 Febbraio 2019 - Russi

Sabato 9 febbraio alle ore 10 presso il Centro Culturale Polivalente di via Cavour 21 a Russi, presentazione di un comitato di cittadini autonominatosi "Cambia Ross", nato in vista delle prossime elezioni amministrative di maggio. Il comitato vuole presentarsi alla cittadinanza: "il nostro obiettivo è quello di creare una lista civica e partecipare alle prossime elezioni comunali". L'incontro sarà incentrato sulle tematiche programmatiche e sulle proposte/domande dei partecipanti; l'ascolto e la condivisione dei problemi percepiti, delle richieste e delle esigenze dei nostri concittadini, rappresentano un input fondamentale per il nostro comitato e per il futuro. 

Cambia Ross ha lanciato un "Appello per una proposta di governo della nostra città".

Questo il testo. "È nato a Russi ad opera di un gruppo di cittadine/i un comitato che ha come riferimento i valori e i principi caratterizzanti la nostra Costituzione: antifascismo, diritto al lavoro, uguaglianza, libertà, giustizia, solidarietà, laicità, tutela dell’ambiente e del patrimonio storico e artistico, sicurezza, coesione sociale. Il comitato si pone come obiettivo da perseguire la costruzione di un progetto politico-culturale-amministrativo utile per definire un programma di governo della nostra città. È necessaria una svolta economica, sociale e civile, vista la stasi nello sviluppo e nella crescita, il deterioramento delle relazioni sociali, l’impoverimento dei servizi essenziali e della qualità del lavoro. La crisi nel nostro territorio è stata determinata dalle politiche nazionali degli ultimi governi, incapaci di scorgere mutamenti sociali che hanno determinato nuovi bisogni e dalle recenti Amministrazioni non in grado di cogliere opportunità occupazionali che potevano derivare dal decollo di aree produttive. Russi oggi è una città molto fragile da un punto di vista ambientale e sociale. Sono cresciute la povertà, la disoccupazione e il lavoro nero. Non aver coinvolto la cittadinanza nelle scelte strategiche e ordinarie ha determinato un ulteriore calo della partecipazione e dell’interesse nei confronti della vita politica locale, lasciando spazio ai più beceri populismi. Il nostro progetto persegue i seguenti obiettivi:

− miglioramento della qualità dei servizi educativi, sociali, assistenziali, sanitari, culturali;

− approvazione di un piano urbanistico generale che miri allo sviluppo delle attività produttive, artigianali e commerciali perseguendo obiettivi di difesa dell’ambiente e riducendo drasticamente il consumo di suolo;

− raccolta dei rifiuti porta a porta con agevolazioni tariffarie a chi differenzia e produce meno rifiuti;

− osservatorio ambientale territoriale;

− attivazione di forme di democrazia partecipata."

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it