Domenica 24 Marzo 2019

Al Teatro Rossini va in scena "Sorelle Materassi" con Milena Vukotic, Marilù Prati e Lucia Poli

Giovedì 10 Gennaio 2019 - Bassa Romagna, Lugo
Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati

Le recite dello spettacolo saranno giovedì 10, venerdì 11, sabato 12 gennaio alle 20.30 e domenica 13 dicembre alle 16

Al Teatro Rossini di Lugo, da giovedi' 10 a domenica 13 gennaio, arriva lo spettacolo "Sorelle Materassi", libero adattamento di Ugo Chiti dal romanzo di Aldo Palazzeschi, con Lucia Poli, Marilù Prati e Milena Vukotic.    

Dal capolavoro di intelligenza e ironia di Aldo Palazzeschi, una parodia un po’ grottesca del mondo aristocratico fatta anche di nonsense e giochi di parole.
L’ adattamento originale è di Ugo Chiti, uno dei più importanti drammaturghi italiani, la regia è di Geppy Gleijeses, in scena tre splendide attrici e beniamine del pubblico come Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati.


Le sorelle Teresa e Carolina Materassi sono due ricamatrici cinquantenni che, grazie ad una vita di rinunce, hanno acquisito una posizione di prestigio presso la buona società fiorentina. Con loro vive la sorella minore, Giselda, riaccolta in casa dopo un fallito matrimonio con un nobile dissoluto. L’equilibrio familiare viene sconvolto dall’arrivo di Remo, figlio di una quarta sorella morta ad Ancona: bello, spiritoso e pieno di vita, il giovane approfitta dell’affetto e delle cure delle zie più anziane per soddisfare tutti i suoi capricci, spendendo più di quanto le zie guadagnino. Giselda è l’unica a rendersi conto della situazione, ma i suoi avvertimenti rimangono inascoltati.


Sabato 12 gennaio alle ore 18 presso il Teatro Rossini, per la rassegna Gli Incontri del Rossini, organizzata in collaborazione con l’Associazione Amici del Teatro Rossini, la compagnia Gtesse Artisti riuniti incontrerà il pubblico lughese.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it