Domenica 24 Marzo 2019

Conselice. Approvato bilancio di previsione: previsti investimenti per oltre 5 milioni di euro

Venerdì 28 Dicembre 2018 - Conselice
Restauro del municipio

Il Consiglio comunale di Conselice nell’ultima seduta del 2018 ha approvato il bilancio di previsione per il triennio 2019-2021: via libera dunque a un bilancio di previsione con entrate stimate per il prossimo anno di circa 7,8 milioni di euro, con nuovi investimenti per il biennio 2019/2020 pari a oltre 5 milioni di euro, che si aggiungono a oltre 4 milioni di lavori ancora in corso (come le manutenzioni stradali pari a 540mila euro che riprenderanno a primavera, l'adeguamento sismico e ampliamento della scuola primaria di Conselice che si concluderanno nella prossima estate, al pari del restauro e miglioramento sismico del municipio).

 

Sul versante delle entrate tributarie resta il blocco sia dei tributi locali sia delle tariffe, con in più l’introduzione di alcune specifiche scontistiche per i redditi più bassi, per le famiglie che hanno più figli iscritti alle scuole.

 

“Nonostante la rigidità della parte corrente e in via generale l’incertezza delle entrate nel 2018, le risorse disponibili sono state indirizzate al finanziamento degli investimenti, grazie anche al contestuale processo di razionalizzazione della spesa - sottolinea la sindaca Paola Pula -. Questa azione continua anche nel 2019 e si alimenta di una particolare attenzione verso progetti di rigenerazione urbana per una maggiore coesione sociale e riutilizzo di edifici pubblici da tempo in disuso come villa Verlicchi a Lavezzola, l'ex coop in piazza Foresti a Conselice e un progetto di rigenerazione del piccolo centro storico di San Patrizio attraverso un percorso partecipato finanziato dalla Regione”.

 

Continuano inoltre gli interventi per il miglioramento strutturale ed energetico dei due plessi della scuola secondaria di primo grado di Conselice e Lavezzola, per un importo complessivo che supera il milione di euro, a cui si aggiungono altri 170mila euro per il miglioramento sismico della primaria di Lavezzola. Altro tema sono le strade comunali con un intervento di 600mila euro spalmati sul triennio, dopo l'investimento ancora in corso. Con il quinto e sesto stralcio, pari a 170mila euro, il prossimo anno vedrà la completa conversione a led della pubblica illuminazione, sviluppata nel triennio precedente per un importo di 840mila euro.

Attenzione da parte della giunta verso la riorganizzazione delle strutture sportive con adeguamenti normativi ed interventi migliorativi della sicurezza negli impianti per una spesa complessiva di 180mila euro e per la qualità dei centri storici con interventi di arredo urbano, riqualificazione di piazza Gramsci, il restauro dei dipinti di Gino Pellegrini in piazza Guareschi e del monumento ai caduti di Lavezzola per una spesa complessiva di 124mila euro.

Agli interventi diretti dell'Amministrazione comunale si aggiungono quelli già programmati dalla Provincia di Ravenna e da Hera per l'allargamento di via Gardizza, che vedrà la luce nel prossimo anno per un importo complessivo di 3 milioni di euro e il potenziamento del depuratore di Lavezzola per un importo di 515mila euro, con un contributo di 150mila euro da parte della ditta Golfera.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it