Martedì 22 Gennaio 2019

Scuola e aziende. Studenti dell'Itip Bucci in fabbrica per conoscere il lavoro di Conserve Italia

Giovedì 20 Dicembre 2018 - Cotignola

Due visite in fabbrica nel giro di poche settimane e un incontro tra i banchi di scuola. Si fa sempre più stretto il rapporto tra Conserve Italia e l’ITIP “Luigi Bucci” di Faenza, l’Istituto tecnico e professionale di riferimento per il territorio che grazie alla nuova collaborazione con il Gruppo cooperativo dei marchi Valfrutta, Cirio, Yoga e Derby Blue consente ai propri studenti di conoscere da vicino l’industria di trasformazione alimentare del made in Italy, leader di mercato in succhi di frutta, conserve di pomodoro, legumi e vegetali.

 

Ad aprire le porte ai ragazzi, accompagnati dal personale docente, è stato lo stabilimento di Conserve Italia a Barbiano di Cotignola, dove oltre cinquant’anni fa è nato il marchio Valfrutta, simbolo dell’agricoltura romagnola di qualità. Con circa 240 lavoratori tra fissi e stagionali, oltre 150 milioni di litri prodotti all’anno e 45.000 tonnellate di frutta fresca trasformata, quello di Barbiano è tra i principali siti produttivi di succhi di frutta in tutta Europa.

 

Nelle settimane scorse gli studenti della classe 5° BMT (sezione professionale) hanno visitato la fabbrica, accompagnati dal direttore di stabilimento Francesco Bassi che ha illustrato loro le fasi produttive, dalla consegna della materia prima alla lavorazione fino all’imbottigliamento, etichettatura e confezionamento, soffermandosi a spiegare quali professionalità sono richieste e quali livelli di competenza sono necessari per lavorare nelle linee, in magazzino, in laboratorio e in tutte le altre aree produttive. Un’analoga visita si è replicata nei giorni successivi, quando è toccato alla classe 5° Elettronica (sezione tecnica) visitare lo stabilimento di Barbiano per conoscere da vicino la sua attività.

 

Inoltre, sabato 15 dicembre Conserve Italia ha partecipato all’iniziativa “La scuola incontra le aziende” tenutasi nell’aula magna dell’ITIP “Luigi Bucci” di Faenza, dove sono intervenuti il direttore dello stabilimento di Barbiano, Francesco Bassi, e Alessandro Beccari dell’ufficio Risorse Umane, che hanno presentato agli studenti e ai docenti il Gruppo cooperativo e le prospettive professionali che offre.

 

“Siamo molto contenti della sinergia attivata con un Istituto importante come il ‘Bucci’ di Faenza – dichiara Pier Paolo Rosetti, direttore generale Conserve Italia -. Vogliamo investire nella formazione di questi ragazzi, avviando percorsi di alternanza scuola-lavoro e altre progettualità, consapevoli che queste iniziative possono garantire prospettive occupazionali per i giovani del territorio e consentire all’Azienda di individuare personale qualificato e adeguatamente formato”.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it