Sabato 17 Novembre 2018

Bagnacavallo. Festa degli Alberi alla scoperta del grande pioppo nero alto 27 metri

Mercoledì 7 Novembre 2018 - Bagnacavallo
Girotondo attorno al Pioppo

Il pioppo del Podere Pantaleone è stato inserito nel primo elenco ufficiale degli Alberi Monumentali d’Italia. Il 18 novembre sarà inaugurata una targa.

In occasione della Giornata Nazionale degli Alberi e della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, domenica 18 novembre dalle 14 si terrà al Podere Pantaleone di Bagnacavallo la Festa degli Alberi. In particolare, sarà possibile partecipare a una visita guidata all'interno dell'oasi dove si potranno incontrare alberi secolari e maestosi.

Attraverso alcuni aneddoti su Aldo Pirazzoli (il vecchio proprietario, detto Pavlèna), si presenterà il bosco come lui lo immaginava nel futuro. L’iniziativa sarà l’occasione per inaugurare la targa dedicata al grande pioppo nero del Podere, recentemente inserito per le sue dimensioni, l’età, il valore culturale ed ecologico nel primo elenco ufficiale degli Alberi Monumentali d’Italia, approvato dal Ministero delle politiche agricole e forestali. Vecchio più di un secolo e alto 27 metri, con una circonferenza del tronco di oltre 5,6 metri, è il secondo pioppo nero più grande in regione.

Durante il pomeriggio sarà offerta ai partecipanti una merenda biocontadina, con prodotti acquisiti direttamente dai produttori.
Su prenotazione sarà possibile ricevere piccoli alberi dell’oasi salvati dallo sfalcio, da piantare nel proprio giardino.

L’iniziativa, a cura del Comune di Bagnacavallo e del Ceas Bassa Romagna, è dedicata ad adulti e famiglie. L’ingresso e la merenda sono gratuiti, è consigliata la prenotazione. In caso di pioggia leggera l’evento si realizzerà comunque, munirsi di ombrello e scarpe adeguate.

Il Podere Pantaleone si trova lungo la via omonima, laterale di via Stradello.

Per informazioni e prenotazioni:
0545 280898 - 347 4585280
info@poderepantaleone.it
http://ceas.labassaromagna.it/

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it