Mercoledì 23 Maggio 2018

Pavaglione di Lugo. Confcommercio Ascom Lugo: "Idee chiare e nuovo regolamento"

Martedì 15 Maggio 2018 - Lugo
Mazzotti e Medri al Pavaglione di Lugo

Il Pavaglione di Lugo non è solo un monumento storico unico nel suo genere, ma rappresenta anche il centro commerciale naturale della città che deve ritrovare il lustro del passato con idee chiare per il suo sviluppo, non solo del piano terra.” Questa l’opinione del presidente di Confcommercio Ascom Lugo, Fausto Mazzotti, che interviene sul dibattito che in questi giorni sta animando la stampa locale.

 

“Come Confcommercio Ascom Lugo – prosegue Mazzotti - stiamo investendo molto sul centro storico di Lugo. Proprio allo scopo di arricchire il Pavaglione di un elemento di attrattività e per vivacizzare l’offerta commerciale siamo scesi in campo direttamente con l’apertura del Temporary Shop di Piazza Mazzini 38-39, offrendo nel contesto del quadriportico un servizio che consente alle imprese commerciali di disporre, pur per un tempo limitato - fino a tre mesi – di un luogo in cui promuoversi, sperimentare il lancio di nuovi prodotti o creare eventi per aumentare la visibilità dell’azienda".

 

"Abbiamo inoltre contribuito alla realizzazione dei due pannelli esplicativi della storia del Teatro Rossini - continua Mazzotti -, recentemente inaugurati e posizionati sulle lesene della facciata del Teatro, nell’ambito delle iniziative del 150esimo anniversario della morte del compositore. Da non dimenticare la partnership con Città digitale per l’istallazione degli Info Point presenti in centro, a partire dalla vetrina della Pasticceria Tazza D’Oro, nel Pavaglione, cui seguiranno altri punti informativi . I contenuti sono relativi sia ai punti di attrattività del territorio che ai servizi per cittadini e visitatori e gli inserzionisti sono imprese commerciali che hanno oltre al negozio fisico pure la loro vetrina virtuale accessibile proprio dagli Infopoint, in modo da realizzare un vero e proprio "E. Street commerce" , così è stato denominato il progetto”.

 

“I lavori di ristrutturazione che l’Amministrazione Comunale ha commissionato hanno messo a dura prova noi commercianti ed i nostri clienti – commenta Domenico Medri, titolare del bar Pasticceria Tazza d’Oro, rappresentante dei commercianti del lato est del Pavaglione -. Ogni giorno ci troviamo a dover convivere con la polvere e le difficoltà legate alla presenza dei cantieri mobili. E’ però anche evidente che queste opere stanno già mostrando i loro primi risultati, come la tinteggiatura in toni chiari che rende le Logge molto più luminose ed accoglienti anche nelle ore serali".

 

"Il regolamento del Pavaglione, esistente dal 2000 e che da due anni le Associazioni di Categoria chiedono all’Amministrazione Comunale di modificare e rinnovare, prevede già una serie di obblighi finalizzati al rispetto di questo luogo, come il divieto di circolare in bicicletta e di condurre animali. Ora più che mai, con i lavori di restauro quasi terminati, la tutela di questo luogo deve essere al centro dell’impegno di tutti, garantita anche dalla presenza dei Vigili che facciano rispettare le regole già scritte" conclude la Confcommercio Ascom Lugo.

0Commenti ...Commenta anche tu!

...Commenta anche tu!




Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it