Mercoledì 23 Maggio 2018

ELEZIONI / Teresa Bellanova (PD): “Donne e diritti: legalità e dignità del lavoro”

Mercoledì 14 Febbraio 2018

La vice ministro Teresa Bellanova candidata nel collegio plurinominale del Senato di Bologna e Romagna per il PD in una iniziativa elettorale a Faenza è interventuta sulle politiche per le donne e ha affermato: “Abbiamo agito sul versante della conciliazione, del welfare aziendale, del sostegno al lavoro con incentivi all’occupazione e misure per l’imprenditorialità femminile, promuovendo la nascita di start-up innovative al femminile, sostenendo l’autoimpiego, le nuove imprese a tasso zero, il selfiemployment, il lavoro agile. E con la norma contro le dimissioni in bianco abbiamo restituito dignità e tutela." 

 

"Questo per dire quanto la strumentazione messa in campo sia stata ampia nel tentativo di recuperare il troppo tempo perduto in un Paese dove la presenza delle donne sul mercato del lavoro è stata considerato per anni una questione residuale, non una priorità. - ha continuato Bellanova - Ci siamo dovute rimboccare le maniche e spesso partire, o ripartire, quasi da zero. Penso per esempio al voucher baby sitting introdotto dalla legge 92 del 2012 e rimasto praticamente lettera morta fino a che, al Ministero del lavoro, non ci siamo posti una domanda semplice: come permettiamo alle donne di utilizzarlo a pieno? Così mi sono impegnata per introdurre alcune modifiche definendo criteri di accesso, modalità di utilizzo, ampliando l’importo e rilanciando la misura. Ha funzionato egregiamente. Il che significa che se le misure rispondono a bisogni reali, concreti e se noi le sosteniamo a dovere, non solo vengono incontro ai bisogni delle donne e delle famiglie ma, contestualmente, rafforzano il mercato del lavoro."

 

"Donne, lavoro, diritti: non è uno slogan ma una necessità del Paese che abbiamo raccolto e rilanciato. Nel farlo, abbiamo guardato anche alle esperienze territoriali più interessanti proprio sul terreno del sostegno al lavoro e alla presenza di qualità delle donne sul mercato del lavoro. Su questo terreno l’Emilia Romagna è stata una regione apripista, dove la rete dei servizi territoriali ha agito come una leva straordinaria capace di favorire e mantenere la presenza delle donne sul mercato del lavoro”. Così Teresa Bellanova a Faenza, prima di intervenire all’iniziativa pubblica su “Donne e diritti: legalità e dignità del lavoro”.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it