Lunedì 16 Luglio 2018

Cotignola: “Remembrandt” al Teatro Binario per chiudere la mostra di Piero Dosi

Sabato 13 Gennaio 2018 - Cotignola

Appuntamento sabato 13 gennaio alle 17.30 tra arte, letteratura e musica

Disegno di Lucas Brunnen, alias Franco Pozzi

Sabato 13 gennaio alle 17.30 al teatro Binario di Cotignola, in viale Vassura 20, ci sarà “Remembrandt”, evento di chiusura della mostra in corso al museo civico Luigi Varoli “Piero Dosi. La pittura dentro”. L’appuntamento sarà al contempo una lezione di storia dell’arte, una presentazione di un libro, una mostra di sguardi, un concerto e una lettura di poesia.

 

Massimiliano Fabbri, pittore e direttore del museo civico “Luigi Varoli”, racconterà il mondo intimo e potente di Rembrandt, rivolgendosi soprattutto alla sequenza di autoritratti realizzati dall’artista nel corso della sua vita.

Sarà inoltre presentato il libro d’arte Remembrandt (Nfc Edizioni), direttamente dagli autori e artisti Sabrina Foschini e Lucas Brunnen. Il libro è un diario di appunti e memorie, un dialogo empatico con le ombre e i fantasmi fissati nell’ambra dal grande autore olandese; una folgorante lettera d’amore, un taccuino ritrovato ancora da decifrare, un dialogo e un omaggio, un messaggio che ci permette di ascoltare le voci intrappolate nei quadri che, magicamente, parlano a noi, adesso.

 

Alle parole di Sabrina Foschini che danno voce e corpo a queste immagini, si affiancano i disegni di Lucas Brunnen, libere variazioni, interpretazioni e copie degli originali, fallimenti contemporanei in cui si innestano giocosamente mondi e tempi. A completare la gamma dei sensi coinvolti, i suoni del musicista Fabio Mina.

 

La serata è a ingresso libero ed è organizzata dal Comune di Cotignola. Per ulteriori informazioni, chiamare l’Urp al numero 0545 908826, oppure inviare una mail a cultura@comune.cotignola.ra.it.



0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it