Venerdì 15 Dicembre 2017

Il gruppo Consiliare BellAlfonsine partecipa a Ravenna al presidio contro la nuova legge elettorale

Giovedì 12 Ottobre 2017

Il gruppo consiliare BellAlfonsine in consiglio Comunale ad Alfonsine comunica in una nota che "aderisce e sarà presente domattina al presidio organizzato dal Coordinamento per la Democrazia costituzionale della provincia di Ravenna, contro la nuova legge elettorale incostituzionale, in piazza del Popolo a Ravenna alle ore 11, per dire NO all’ennesima truffa.


Il capogruppo, avvocato Claudio Fabbri condivide il testo della convocazione del presidio di domani 13 ottobre in cui si legge "E’ un colpo di mano, è stato detto. Se per la terza volta in poco più di dieci anni un governo si assume la responsabilità di imporre – di nuovo con un voto di fiducia – una legge elettorale con evidenti tratti di incostituzionalità, vuole dire che la democrazia, in Italia, non gode di buona salute. Si è mai visto che un voto di fiducia su una legge elettorale possa dare vita a una nuova e diversa maggioranza di governo? A pochi mesi dalle elezioni politiche? Con un Parlamento sempre più “marginale”? E’ un continuo e strisciante svuotamento della nostra Costituzione". "Continuiamo ad opporci a questa deriva - continua la nota -. Invitiamo la cittadinanza, le forze politiche, le associazioni, i sindacati, a raggiungerci venerdì 13 ottobre, dalle ore 11, in piazza del Popolo, per un presidio di protesta. Manifestazioni sono in corso in questi giorni a Roma, e in molte altre città, anche in Emilia Romagna. Il Prefetto di Ravenna riceverà una nostra delegazione venerdì 13 ottobre alle ore 12, mentre il presidio è in corso. Gli consegneremo documenti di protesta da inviare al Governo, ai presidenti di Camera e Senato, ai capigruppo parlamentari. Non arrendiamoci di fronte a prevaricazioni continue. Facciamo sentire alta la nostra voce di dissenso".

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it