Giovedì 23 Maggio 2019

La ditta Argelli di Fusignano vince bando della CRI per tendostrutture destinate ad emergenze

Venerdì 23 Giugno 2017 - Fusignano
Nella foto, le tende realizzate dalla ditta Argelli e montate a Solferino

Domani e domenica il "varo" al raduno mondiale della Croce Rossa a Solferino

La ditta Argelli di Fusignano, azienda che da oltre cinquant’anni è specializzata nel settore delle strutture metalliche modulari, ha vinto di recente un prestigioso bando di gara della Croce Rossa Italiana: destinato alla realizzazione di quattro grandi tendostrutture modello “Luna” (di dimensione 10x24, con apposita pavimentazione in legno e impianto di illuminazione) destinate all’accoglienza di migranti o di persone colpite da catastrofe

 

 

E proprio in questi giorni le tendostrutture consegnate da Argelli alla Croce Rossa stanno avendo un significativo varo a “Solferino 2017”, il grande raduno internazionale delle Società Nazionali di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (provenienti da 60 nazioni) che si danno appuntamento nella cittadina mantovana per le celebrazioni della storica battaglia del 1859, che ispirò a Henry Dunant l'idea di Croce Rossa.

 

La scorsa settimana, le squadre di montaggio dell’ Argelli sono state impegnate a Solferino per montare le quattro grandi strutture all’interno dell’immenso campo allestito per i volontari.

 

In programma fino a domenica 25 giugno, Solferino 2017 sarà l'occasione per ripercorrere l’azione umanitaria di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa in Italia e nel mondo e condividere esperienze e strategie per affrontare le principali sfide che mettono a rischio la salute e la vita degli esseri umani, e sarà anche una festa del volontariato e dei volontari, che comprenderà un motoraduno e una grande caccia al tesoro, oltre alla rievocazione della battaglia in programma domani e domenica.

 

“La presenza delle nostre strutture modulari nel grande campo allestito dalla Croce Rossa Italiana a Solferino è per noi motivo di grande soddisfazione – spiega Lorenzo Bernardi, Direttore dell’Argelli - Per l’Argelli, la realizzazione di coperture modulari destinate ad essere montate in situazioni di emergenza è da sempre uno dei principali settori operativi: si tratta di prodotti pensati per rispondere con efficacia alle situazioni più critiche o di calamità in cui normalmente operano unità di soccorso, Militari, Protezione Civile, Organizzazioni Umanitarie, e questo grazie alla grande rapidità di montaggio e all’elevato grado di sicurezza.”

 

Alcune tendostrutture di questo genere, ad esempio, sono state utilizzate durante il recente terremoto che ha colpito l’Italia centrale.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it