Sabato 23 Settembre 2017

Ludopatia: per gli esponenti di Per la Buona Politica, le nuove regole non centrano il bersaglio

Venerdì 31 Marzo 2017 - Bassa Romagna, Lugo

In quella che gli esponenti di Per la Buona Politica hanno definito una "Sala Estense di Lugo semideserta, con unico gruppo consigliare presente", il loro, venerdì 24 marzo sono state presentate le nuove disposizioni dell'Unione per il funzionamento delle slot machine e degli altri apparecchi da gioco con vincite in denaro. La scarsa partecipazione, dicono dalla lista civica, "ci rattrista, perché denota come questo problema venga percepito come secondario, mentre essendo un problema in crescita esponenziale, con risvolti rischiosi per tutta la comunità, dovrebbe essere tra le priorità".

 


Il tema è da tempo all'attenzione della lista, che ha sollecitato il comune di Lugo e l'Unione della Bassa Romagna a prendere provvedimenti in proposito. "Alcuni dei punti da noi presentati - dicono in una nota - sono stati presi in considerazione, ma c'è ancora molto da fare, due questioni che riteniamo molto importanti non sono state prese in considerazione sufficientemente". E cioè, "la necessità di contenere la moltiplicazione dei centri di intrattenimento aventi come oggetto il gioco d'azzardo, e non solo in funzione della prevenzione del gioco d'azzardo patologico, ma anche per il rischio di degrado urbano, con conseguente dequalificazione territoriale e dei valori immobiliari".


La seconda questione riguarda le campagne di sensibilizzazione dei cittadini, con particolare attenzione al mondo della scuola. "Secondo l'Osservatori Dipendenze Patologiche di Ravenna – Forlì – Cesena – Rimini (Rapporto Dipendenze Patologiche 2015) - precisano dalla lista -, in base a studi fatti sugli studenti, all’aumentare della prevenzione (interventi di educazione al gioco e prevenzione della dipendenza da gioco portati avanti dalle scuole superiori) corrisponde una diminuzione dei giocatori problematici e soprattutto a rischio".

"Riteniamo che il tema dei giovani sia prioritario - concludono -, se si educano bene le nuove generazioni su questo tema, in futuro potremo riscontrare un calo consistente delle persone affette da Ludopatia. Restiamo in attesa di ulteriori provvedimenti!".
 

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it