Mercoledì 28 Giugno 2017

Dal verde allo sport: nuovi interventi a Sant'Agata sul Santerno

Martedì 6 Dicembre 2016 - Sant'Agata sul Santerno
Il parco Vatrenus

L’importo complessivo è di circa 82mila euro

Sant’Agata sul Santerno è pronta a nuovi interventi sul patrimonio pubblico, dopo la variazione di bilancio approvata nei giorni scorsi dal Consiglio comunale. Il primo intervento vedrà la realizzazione di due nuovi spogliatoi allo stadio comunale per accogliere il costante aumento del settore giovanile di Sant’Agata sul Santerno. Gli spogliatoi saranno ricavati dagli spazi dell’attuale magazzino e saranno ultimati entro la fine di febbraio 2017.


Per l’intervento, il Comune ha previsto un contributo di 15mila euro all’Asd Santagata Sport, che provvederà ad affidare l’incarico dei lavori, in qualità di ente gestore della struttura per conto dell’Amministrazione comunale. Sarà inoltre finanziata, con una spesa di circa 7mila euro (Iva compresa), la realizzazione del percorso ciclopedonale di 450 metri all’interno del nuovo parco Vatrenus in via Massarenti, che consentirà alla cittadinanza di cominciare a vivere quella che diventerà l’area verde più grande della città. Il percorso sarà in stabilizzato, senza utilizzo di cemento e asfalto, per permettere al suolo di rimanere permeabile; i lavori, imminenti, saranno ultimati entro il 31 dicembre 2016.

“Sport e ambiente sono due temi fondamentali della nostra politica, per trasmettere sani stili di vita e valori - spiega il sindaco Enea Emiliani -. Questi interventi concretizzano la nostra volontà di migliorare la vita e il benessere della nostra comunità”. È in programma infine la realizzazione di 28 nuovi loculi cimiteriali, per un importo complessivo di 60mila euro (Iva compresa): l’intervento sarà portato a termine entro la prossima estate.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Meteo Lugo

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it